Kindle: modelli a confronto. Quale scegliere?

Kindle, il confronto tra i modelli dell’ebook reader di Amazon

Credo che tutti, ormai, sono venuti a conoscenza del mondo Kindle, anche solo per sentito dire. Per chi non lo sapesse, invece, ve lo descriviamo brevemente. Il Kindle è un ebook reader, cioè, un lettore di libri digitali. Anzi, lo definirei proprio una libreria portatile, perché un ereader di questo tipo può contenere oltre mille ebook da poter sfogliare in qualsiasi momento. Sono dispositivi progettati per chi legge, leggeri, pratici e super intelligenti: si possono apporre modifiche come la scelta del font, della dimensione dei caratteri, della regolazione della luce o persino sottolineare passaggi importanti.

Ma vediamo nel dettaglio le varie tipologie di Kindle, quanto costano e cosa hanno da offrire. Partiamo dal più caro/più recente, per poi passare a quelli di vecchie generazioni.

kindle oasis

Kindle Oasis

È il Kindle più costoso tra quelli finora messi in commercio. Ha una funzione waterproof, cioè, resistente all’acqua fino a 60 minuti e a due metri di profondità. Pesa circa 194 grammi. Schermo più luminoso. Sul retro, presenta una scocca in metallo, piuttosto che la plastica utilizzata per gli altri modelli Kindle meno recenti. Ha due tasti negli angoli, per rendere al meglio l’esperienza del “voltare pagina” con un semplice sfioramento che parte dalle dita. Il prezzo di partenza per 8 Gb di memoria è di 250€. Per 32 Gb, invece, è di 279€. Nella versione con il 3G incluso, il costo si aggira intorno ai 340€.

Kindle Fire HD 8,9”

Con uno schermo di quasi 9” (8,9 per l’esattezza) in HD è la tipologia perfetta di Kindle per applicazioni, giochi, libri e tanto altro. Ha una risoluzione grafica migliore rispetto agli altri, un gioco di colori più accentuato e un sistema audio che rende i suoni nitidi e ricchi di sfumature.

È dotato di doppia antenna Wi-Fi dual band che rende la navigazione in internet più veloce, e grazie alla quale potrai utilizzare diverse applicazioni sincronizzabili attraverso i tuoi account. Anche la videocamera è in HD, e il suo prezzo di partenza è di 269€.

kindle fire

Kindle Fire HD 7”

Con le stesse potenzialità del Kindle Fire HD 8,9”, questo presenta però uno schermo lievemente più piccolo, con filtro polarizzante e tecnologia anti-riflesso per rendere al meglio i colori e il gioco di contrasto. Il prezzo di partenza, in questo caso, è di 199€.

Kindle Fire

“Creato per durare”, citando Amazon stesso che ne garantisce la tenuta e la durata. Semplice da usare, resistente. È stato pensato più per una multimedialità che per un utilizzo di sola lettura, il che lo rende adatto a un utilizzo più “ampio”. Il prezzo di partenza è di 159€.

Kindle Paperwhite

Schermo touch reattivo, da 6”, con luce integrata che illumina lo schermo in maniera uniforme, favorendo la lettura in qualsiasi condizione di luce, senza riflessi. Pesa circa 200 grammi. La batteria ha una durata che può arrivare fino alle otto settimane. Ha una risoluzione mai vista prima su un dispositivo Kindle, con il suo 62% di pixel in più. Potrai scegliere tra sei diversi stili di font e otto dimensioni regolabili per quanto riguarda la grandezza dei caratteri. Ha una feature che monitora la velocità di lettura, così da sapere (in stima) quanto manca alla fine del libro/quanto tempo impiegherà il lettore a terminare un capitolo. Prezzo di partenza 3G+WiFi: 189€ . Solo WiFi: 129€.

kindle amazon

Kindle

“Piccolo, leggero e veloce.” L’emblema dell’essenziale, ma funzionale. Schermo da 6”. Pesa meno di 170 grammi, è tra i modelli più leggeri. I caratteri sono scuri, per migliorare il contrasto e rendere la lettura più agevole. Senza riflessi. La batteria dura fino a un mese, tenendo il WiFi spento.

Prezzo di partenza: 79€.

Vi ricordiamo che potete seguirci su: Curiosando – Kaylie Scrittrici – Instagram – Twitter

Precedente Acqua, fuochino, fuoco di Maria Concetta Distefano Successivo Curiosando Sito Web: come nasce l'idea del blog