Cosa accadrebbe se il Sole si spegnesse?

Vi siete mai chiesti cosa accadrebbe se ci ritrovassimo improvvisamente al buio?

Il primo vero cambiamento lo noteremmo a causa dell’assenza di luce. Impiegheremmo almeno 8 minuti e 20 secondi circa per accorgerci che il Sole non illumina più la Terra. Privati della luce solare, resteremmo totalmente al buio.

Intorno alla Terra la via Lattea non riuscirebbe a garantire un’illuminazione necessaria – neanche minima – e l’unica possibilità che ci rimarrebbe è quella di sfruttare l’energia per creare luce artificiale. Un po’ come accade tutt’oggi, di notte, soltanto che in questo caso il buio sarebbe una presenza incessante, uguale in tutto il mondo.

Ovviamente ci sono altri due problemi da considerare: senza la luce non avremmo la fotosintesi, un meccanismo alla base della vita. Private della luce solare, le piante non sarebbero più in grado di inspirare anidride carbonica e rilasciare ossigeno, cosa di importanza vitale per noi, per gli animali e per i vegetali. Senza ossigeno la Terra non sarebbe più vivibile.

Inoltre, senza il Sole non avremmo più un corpo in grado di riscaldarci. La temperatura media del nostro globo si aggira intorno ai 14°C, mentre in tal caso rischieremmo di scendere al di sotto dello 0 (circa -270°C) dopo la prima settimana senza luce. Il pianeta diverrebbe un enorme ghiacciaio, in pratica.

Per concludere, andrebbe detto che senza la forza di gravità che ci tiene in orbita, la Terra potrebbe venir spazzata via rimbalzando come una palla, andando alla deriva nello spazio.

Comunque, tanto per rincuorarvi, possiamo stare tranquilli per ora. Tale opzione non è considerabile, almeno per qualche miliardo di anni. Direi che ne abbiamo di tempo prima di poterci preoccupare di questo “piccolo” problema, no?!

Precedente Tra le nuvole Successivo Sara e Camilla verso sé