Animali domestici e dove trovarli: la guida agli animali da affezione

Animali domestici e dove trovarli: la guida agli animali da affezione

Prendendo il discorso alla larga, gli animali che per definizione vengono considerati domestici (ovvero da compagnia) sono animali con cui gli essere umani possono convivere. Essi appartengono a un numero ben definito di specie, infatti, non tutti possono essere ritenuti tali. Ma quali caratteristiche devono avere? Le specie definite domestiche, si adeguano alla funzione che l’uomo gli ha assegnato. Sono, appunto, addomesticabili: l’uomo ne ha il controllo, lo assiste alla vita, alla crescita e nell’ambiente in cui lo colloca. Sono specie con cui possiamo instaurare un qualche rapporto che ci porta beneficio, sia fisico che spirituale. Ma vediamo nel dettaglio quali specie rientrano in questa categoria:

Mammiferi

I più “famosi” sono certamente i cani e i gatti. Ma fanno parte di questa categoria anche roditori, conigli, cavalli, asini, furetti e donnole, maialini, scimmie, capre nane e addirittura le mucche.

Uccelli

Tra i più comuni troviamo i pappagalli, le cocorite, le colombe, le galline e i loro amati galli, le anatre e così via.

tartaruga

Rettili

Chi non ha mai avuto un amico “figo” che si divertiva a guardare le vostre espressioni mentre dava da mangiare al suo serpente?! Ma parliamo anche di tartarughe, testuggini, iguane, piccoli alligatori e camaleonti.

Anfibi

Come ad esempio rane, tritoni e salamandre.

Pesci

Di ogni tipo, che siano di acqua dolce o salata, basti pensare ad un bell’acquario piantato nel mezzo del soggiorno per averne un’idea.

ragno domestico

Artropodi

Anche formiche, grilli, ragni, scorpioni e vari tipi di insetti vengono considerati come animali domestici, strano ma vero.

 

Esistono poi anche delle leggi ben definite per ogni tipologia di specie, regolamentate affinché la convivenza con l’uomo possa essere di beneficio non solo all’essere umano, ma che si adatti anche all’animale in questione. Sono leggi che variano da stato a stato, magari potremo approfondire il tema in un nuovo articolo.

Vi ricordiamo che potete seguirci su: Curiosando – Kaylie Scrittrici – Instagram – Twitter

Precedente Leggere un libro. Perché? Successivo Real Bodies: la mostra "senza veli" a Milano!