Anelli: dimmi dove li metti e ti dirò chi sei

Anelli: scegliere su quale dito metterli descrive la tua personalità

Anelli: li indossiamo e li mettiamo istintivamente dove ci pare, ma avete mai pensato che indossarli e infilarli su un determinato dito voglia dire qualcosa di più? Non si tratta solo di assecondare un aspetto esteriore ma anche di esprimere lati nascosti della nostra personalità. Scegliere di mettere un anello su un dito piuttosto che su un altro potrebbe essere la chiave per riconoscere se stessi persino nei gesti più inaspettati. Magari vi ritroverete in queste descrizioni, o magari no. Ma in fin dei conti, ci sono sempre atteggiamenti inspiegabili che, invece, un senso ce l’hanno eccome. Bando alle ciance, comunque, e arriviamo a scoprire che tipo di persona siete.

midrings

Cominciamo dal pollice: questo è il dito più “grosso” e sta a simboleggiare il potere, una certa sicurezza in se stessi. Anche un po’ vanitosa e ossessiva: una personalità aperta e curiosa alle novità e all’avventura.

Dito indice: è il simbolo della direzione, e il suo significato viene tradotto dalla parola ambizione. S’addice alle personalità estroverse, lavoratrici e dedite alle proprie cause.

Dito medio: equilibrio e stabilità è il connubio che lo definisce, in parte dovuto alla sua posizione al centro della mano. È simbolo di una persona responsabile, calma e molto empatica.

Dito anulare: il dito dei fidanzati, dei mariti, delle mogli. Simboleggia l’amore, la famiglia. E dice anche che siamo, beh… Impegnati. Scegliere l’anulare vuol dire anche apprezzare la vita e la gioia delle piccole cose.

Dito mignolo: il piccoletto della mano, che indica vanità e creatività. Simbolo di una persona che non ha paure, generosa e nobile.

La mano da scegliere

“Abbellire” la mano sinistra è solito di una persona sensibile e fantasiosa. Un animo artistico, insomma.

Se preferisci la destra, invece, dimostrerai una personalità dominante e forte.

Chi invece sceglie di mettere anelli a tutte e due le mani, dimostra una personalità che tende all’eccesso, molto esuberante e ostentatrice. Una persona di base insicura, che tenta a tutti i costi di far emergere lati di se stesso, alla continua ricerca di attenzione.

 

Vi ricordiamo che potete seguirci su: Curiosando – Kaylie Scrittrici – Instagram – Twitter

Precedente Andreina Grieco: Intervista alla scrittrice Successivo Laureati grazie a Harry Potter