Perchè i gatti hanno paura dei cetrioli? Uno scherzo che sicuramente il tuo animale non gradirà.

I gatti hanno paura dei cetrioli. Chi non ha visto almeno uno dei video esilaranti che vedono come protagonista un gatto in fuga da questo vegetale? La “trappola” viene piazzata alle spalle dell’animale, ad esempio mentre è occupato a mangiare e non può accorgersi di nulla. Basta attendere solamente qualche secondo per vedere la reazione del gatto che con una velocità fulminea, se la dà a gambe per scampare a quello che crede essere un vero e proprio pericolo. Ma perché?

Jill Goldman del National Geographic, esperta di gatti e del mondo animale, sembra avere la risposta a questa fobia felina.

I gatti considerano l’ambiente casalingo privo di pericoli, non si aspettano di trovare un qualcosa di ambiguo intorno a loro come un cetriolo sul pavimento. Il cetriolo può apparire come un serpente ai loro occhi, un predatore mortale che temono, o un qualcosa che non riescono a concepire e di cui avere paura.

La maggior parte dei video viene fatta quando il gatto è intento a mangiare dalla propria ciotola; non c’è niente di peggio di farsi venire un attacco di cuore mentre si è totalmente in pace, visto che per il gatto non c’è ambiente più sicuro che quello in cui va a nutrirsi.

C’è chi fugge il più lontano e in fretta possibile, i più temerari indietreggiano e poi si avvicinano per capire di cosa si tratta.

Ma la loro reazione il più delle volte è scattante, immediata, di puro panico. Tra i tanti modi di giocare con il nostro animale domestico, questo non è affatto il migliore. E’ sconsigliato sottoporre il proprio gatto a questo tipo di stress. Per loro non è per niente piacevole e non ci rideranno su come invece potremmo far noi dopo un brutto tiro.

Precedente Amici di Maria De Filippi, casting 2017: requisiti Successivo Shondaland, il regno di Shonda Rhimes: successi e qualche cancellazione