Recensioni: il primo capitolo del tuo libro invoglia i lettori a proseguire?

Buongiorno a tutti e benvenuti a questa nuova iniziativa!

libri scrittura scrittori online efp wattpap recensioni

In cosa consiste

Abbiamo deciso di iniziare un percorso di recensioni che prenderà in esame esclusivamente il primo capitolo dei vostri romanzi/racconti.

Il motivo? Beh, prima di tutto perché, si sa, l’inizio di un libro deve pur sempre essere accattivante per poter attirare l’attenzione del lettore e, di conseguenza, permettergli di proseguire a sfogliare il vostro scritto.

E poi, in secondo luogo, perché ci sembra un modo diverso per farvi pubblicità, servendovi del nostro parere e delle nostre impressioni. Del resto, qualsiasi visitatore del sito potrebbe rimanere colpito dalle nostre parole e, magari, decidere di acquistare o reperire il vostro libro!

 

Come partecipare

Se siete interessati, dovrete seguire queste indicazioni:

Inviate una mail a [email protected] con i seguenti dati:

  • Titolo libro:
  • Nome autore:
  • Link del libro (per acquisto o per la consultazione se è stato pubblicato online):
  •  Trama/sinossi:
  •  Testo del PRIMO capitolo
  • Copertina (in allegato)

Cercheremo di fare il possibile per non metterci troppo, ma aspettatevi di dover pazientare un po’ prima di ricevere la recensione: le tempistiche dipenderanno molto da quante candidature riceveremo.

Attenzione! 

Vi ricordiamo che le recensioni sono frutto di un nostro parere personale. Nel caso fossero negative cercheremo di non ledere la sensibilità dell’autore e di argomentare al meglio; tuttavia, dal momento che decidete di partecipare a tale iniziativa, siete consapevoli che il risultato potrebbe non essere quello che vi aspettate o che vi augurate. In ogni caso, speriamo che possa essere un’occasione per metterci tutti in gioco in maniera costruttiva.

 

Per qualsiasi necessità o dubbio siamo a vostra disposizione, potete scriverci sulla nostra pagina facebook, servendovi della mail o dei commenti qui sotto all’articolo.

Buona scrittura a tutti!

Precedente Di nuovo Natale: recensione del racconto di Anita Sessa Successivo Il dono migliore: recensione del racconto di Maria Cerminara

Lascia un commento

*