Un nuovo nemico: intervista allo scrittore Andrea Bindella

Intervista allo scrittore Andrea Bindella, presentazione del libro Un nuovo nemico

andrea bindelli

  • Parlaci di te, autore: Andrea Bindella è nato a Perugia il 14 maggio 1979, vive ad Assisi e lavora come libero professionista. Nel suo tempo libero – poco, in realtà – adora leggere fumetti e romanzi, ascoltare musica rock e pop, guardare film e serie televisive e cucinare.
    Un giorno, durante una delle sue letture preferite, si chiese come mai nessuno avesse condensato in un unico romanzo tutti quegli elementi che lo avevano sempre affascinato nelle tante opere lette. Prese, allora, la penna e iniziò a scrivere racconti per sé e per i propri amici.
    Nel 2017, oltre alla penna, decise di prendere anche il coraggio di scrivere un vero e proprio romanzo, sviluppato intorno ad alcuni personaggi che venivano a tormentarlo nei sogni da almeno una quindicina d’anni. Nacque così “Un nuovo nemico”, scritto con la speranza che i propri demoni possano finalmente trovare un loro mondo in cui vivere e altri esseri umani da tormentare.
  • Qual è il titolo del tuo libro? Un nuovo nemico.
  • A quale genere appartiene? Thriller/Fantasy ambientato a Perugia.
  • Come è stato pubblicato? Self Publishing
    Ho utilizzato diverse piattaforme: Amazon, Streetlib, Lulu e Youcanprint.

    Amazon e Youcanprint sono le uniche che riutilizzerei perché su Amazon ho avuto il pieno controllo di tutta la pubblicazione, su Youcanprint invece ho avuto la possibilità di arrivare in tutti gli store on-line e nelle librerie.

    Inizialmente avevo pensato di pubblicare solo l’ebook ma poi viste le molte richieste mi sono deciso anche per il cartaceo. Ho venduto più copie di quest’ultimo che della versione elettronica che alla fine costa davvero poco. Purtroppo, con tristezza, ho capito che le persone preferiscono spendere 5 euro di sigarette al giorno piuttosto che 1 euro per un libro.

  • Link per reperire il tuo scritto: ebook Amazon € 0,99 – cartaceo Amazon € 9,50 
    ebook youcanprint € 1,34 – cartaceo youcanprint € 10,40

    ebook IBS € 1,49 – cartaceo IBS € 11,05

    ebook Mondadori Store € 1,49 – cartaceo Mondadori Store € 11,05
    ebook Google Play € 1,49
    ebook iBooks Store € 1,49
    ebook Feltrinelli € 1,49 – cartaceo Feltrinelli €11,05
    ebook Hoepli € 1,49 – cartaceo Hoepli € 12,35
  • Parlaci della trama del tuo libro: Esseri malvagi dai poteri inimmaginabili e all’apparenza senza cuore. Eppure, qualcosa li accomuna agli umani: la paura della morte.
    Una caccia spietata ci guiderà alla ricerca di un nuovo nemico che ha deciso di sterminarli.
    Riuscirà Richard, con l’aiuto di un manipolo di dannati, a svelare le complicate trame di questo gravoso incarico, affidatogli dal padre?
    Spesso la spiegazione più semplice tende ad essere quella giusta.
    Spesso, ma non sempre.
  • Come ti è venuta in mente l‘idea sulla trama e sui personaggi? Spesso me lo chiedo anche io. Una quindicina di anni fa iniziai a scrivere il romanzo, solo qualche pagina, mi era venuta in mente senza motivo e l’ho scritta. All’inizio del 2017 mi è tornata “l’ispirazione” ed ho iniziato a scrivere il proseguo della storia. Man mano che la scrivevo e che inventavo i personaggi la trama ha preso la piega che voleva ed è venuto fuori il romanzo. Sono state le “anime” dei personaggi che li hanno portati a certe decisioni che hanno influenzato la trama (sembro pazzo ma è andata così, non fatemi rinchiudere XD).
    Sito (potete trovare tutte le info che volete e anche diverse immagini).
  • Parlaci della copertina: l’ho creata insieme alla mia Editor e rappresenta la morte di uno dei personaggi del romanzo (no spoiler!).
  • Perché le persone dovrebbero decidere di leggere la tua opera? È una storia avvincente che trasporta il lettore in un’avventura piena di colpi di scena. L’ambientazione: Perugia, Vienna e Parigi (Parigi fa parte di una piccolla raccolta di brevi racconti scaricabili gratuitamente dal sito, che arricchisce l’opera) rendono il romanzo molto “vero” perché sono città che esistono e nelle quali ho “vissuto” e quindi le ho potute ben descrivere. Non è il classico fantasy con mondi inventati, secondo me riesce a far immedesimare di più il lettore nella storia. La parte fantasy è di sottofondo per cui il thriller ha il sopravvento e può essere tranquillamente letto anche da chi non è un amante del genere fantastico. Il finale è tutt’altro che scontato, pertanto finché non si legge anche l’ultima riga è difficile indovinare il colpevole. Non è un thriller psicologico che fa impazzire la gente, non mi piacciono. Il romanzo è stato rielaborato per rendere la lettura il più fluida possibile, questo perché era mia intenzione far sognare il lettore per qualche ora e non costringerlo a rileggere la stessa frase cento volte per cercare di carpirne il significato nascosto.

© Tutti i diritti riservati

Precedente Richard: personaggio del libro di Andrea Bindella Successivo Sulle rive dei nostri pensieri: booktrailer

One thought on “Un nuovo nemico: intervista allo scrittore Andrea Bindella

I commenti sono chiusi.