I Guardiani dell’Efterion: intervista a Francesco Ambrosio

Intervista a Francesco Ambrosio, presentazione libro “I Guardiani dell’Efterion”

efterion amazon libro

  • Parlaci di te, autore: Sono Francesco ho 26 anni e sono di Frattamaggiore, un paese in provincia di Napoli. Ho sempre avuto una grande fantasia sin da piccolo e abbozzavo storie fantastiche senza molta convinzione. Invece, negli ultimi tre anni ho coltivato la mia passione per la scrittura seguendo anche corsi di scrittura ed editoria, molto fondamentali per la mia formazione e per la stesura del mio primo romanzo “I guardiani dell’Efterion” edito dalla casa editrice Bibliotheka Edizioni. Amo scrivere e creare mondi fantastici che superano i limiti della realtà. Scrivo fantasy, ma anche poesie con cui partecipo a concorsi letterari.  Inoltre successivamente ho pubblicato anche altre opere in self su Amazon, tra cui “Le avventure di Lobo, il pianetino parlante”( che ha vinto l’edizione 2017 del concorso “Libera la fantasia”), “I guardiani dell’Efterion, le leggende dello spazio”, “Il mistero della magia, le tombe di Scidna”, “Il mistero della magia, l’apprendista del Merth” e “Il mistero della magia, la Danzatrice Veggente”.
  • Qual è il titolo del tuo libro? I guardiani dell’Efterion
  • A quale genere appartiene?  Fantasy
  • Come è stato pubblicato? Bibliotheka Edizioni.
  • Link: Amazon
  • Parlaci della trama del tuo libro: I guardiani dell’Efterion è un romanzo ambientato in uno spazio inventato e fiabesco, i cui personaggi sono tutti alieni diversi tra loro per aspetto fisico che per abilità, e inoltre hanno storie diverse ed un sentire che li rende molto umani. Questi guardiani si incontreranno in diverse avventure e arriveranno a formare una vera e propria squadra di guerrieri che dovrà affrontare svariate minacce che affliggono l’universo per portare pace e armonia, predicati dall’Efterion. Quest’ultimo è un piccolo pianetino bianco su cui si estende un immenso tronco con tantissimi rami e radici che rappresenterebbero una mappa di questo universo da me creato. Ci sono molte battaglie, personaggi, nemici e misteri da svelare fino all’ultima pagina in un romanzo fantasy ricco di azione con un ritmo molto veloce e coinvolgente.
  • Siamo curiosi, come ti è venuta in mente l‘idea sulla trama e sui personaggi? La trama è nata da una storia che è diventata poi il primo capitolo del romanzo. Per i personaggi sono partito dai nomi per poi definirli con storie differenti.
  • Perché le persone dovrebbero decidere di leggere la tua opera? Perché il mio romanzo è diverso dai soliti fantasy medievali e trasporta in luoghi fantastici, magici, inimmaginabili. Il lettore si ritroverà catapultato in un susseguirsi di vicende su cui aleggiano secolari misteri irrisolti fino all’ultima pagina. Se amate l’azione e viaggiare con la fantasia, questo libro fa per voi.

© Tutti i diritti riservati

Precedente Il tulipano rosso: intervista all'autrice Lisa Di Giovanni Successivo Amore, tacchi e croccantini: intervista a Elisabetta Belotti