Erzsèbeth Bathory Niyrbator – Storia della Contessa Vampira

Il personaggio che vi presenterò è frutto della fantasia della scrittrice Alessandra Uscè ed è tratto dal libro “Erzsèbeth Bathory-Storia della Contessa Vampira”.

  • Nome e cognome personaggio: Erzsèbeth Bathory Niyrbator; definita Contessa Vampira
  • Data e luogo di nascita: ( Ungheria ) 1560 
  • Descrizione fisica: Bellissima donna dai capelli nero corvino, incarnato molto chiaro, occhi profondi e castano ramati.
  • È il personaggio principale? È il personaggio principale insieme a Vlad III ( Dracula).
  • Raccontaci quello che puoi sulla sua storia, senza fare spoiler: Erzsèbeth Bathory, nasce a Niyrbator in Ungheria nel 1560. Appartenente ad una delle famiglie nobili più potenti di quel tempo e cresciuta in un ambiente dove la schizofrenia e la violenza regnavano sovrane. All’età di soli 11 anni, per interessi economici, viene promessa in sposa a Ferenc Nadasdy, capitano sempre impegnato nella guerra contro i turchi ( Crociate ) e per questo sempre assente. Già di indole violenta ed ossessionata dalla ricerca dell’eterna giovinezza, comincia a dedicarsi all’occultismo e alle arti magiche dove Darvulja, una potente strega, la inizia alla stregoneria e alla magia nera diventando sua amica, maestra e complice. Il sangue diventa la sua ossessione, bevendolo e facendo in esso dei veri e propri bagni in quanto convinta fosse un elisir di giovinezza e immortalità, torturando ed uccidendo giovani vergini ragazze. L’enorme dolore per la perdita del figlio la porta alla pazzia, diventando più sadica e crudele; condanna così la sua anima nei luoghi più oscuri della tenebre, per l’eternità. Il destino le fa incontrare Vlad,detto Dracula, Principe di Transilvania e vampiro, anch’esso sadico per la pratica usata nell’impalare i suoi nemici. Tra i due scoppia la passione ma Vlad custodisce una storia mai raccontata a nessuno e che svela a Erzsèbeth per aiutarlo ad ottenere vendetta. L’impresa è ardua e la Contessa si ritroverà a fare una scelta difficile. È proprio Darvulja a tradirla, riportando alla luce un vecchio segreto la quale Erzsèbeth non svelò mai a nessuno. Intanto però le voci sul suo conto e su ciò che avviene nel suo castello circolano, sino ad arrivare direttamente al sovrano Mattia II, il quale, insieme a Thurzò (cugino della Contessa, che aveva giurato vendetta per un torto da lei subìto e per mettere le mani sul suo patrimonio) apre un’inchiesta sul conto della Bathory e dei suoi servitori complici, per la misteriosa scomparsa di numerose ragazze. Viene accusata di aver commesso efferati omicidi e di aver ucciso circa 650 donne. Dunque verità o complotto? Per questo definita la Contessa Vampira.
  • Come è nata l’idea su di lei? L’idea sul personaggio è nata proprio leggendo della Bathory e poiché è un personaggio esistito realmente e definita vampira, rende la storia ancora più intrigante.
  • Foto: 

vampira duchessa mondadori feltrinelli amazon ibs

© Tutti i diritti riservati ad Alessandra Uscè

Il personaggio di Alessandra vi ha incuriosito? Correte a leggere il suo libro!

Precedente Alice T. Wolfrain Successivo Paola Fado