Pistola e Polvere da Sparo: intervista alla scrittrice Angelica Rubino

Intervista ad Angelica Rubino

pistola e polvere da sparo angela

  • Parlaci di te, autore: Mi chiamo Angelica Rubino, ho 24 anni e da sempre il mio sogno è fare la scrittrice. Vengo da Castellaneta, una cittadina della puglia, e ho iniziato a leggere molto presto, e altrettanto presto ho deciso di scrivere, perché alcune cose che leggevo mi annoiavano. A diciotto anni ho iniziato a partecipare a premi letterari e a venti sono usciti i miei primi due libri
  • Qual è il titolo del tuo libro? Il mio terzo romanzo, uscito a gennaio, si chiama Pistola e polvere da sparo. No, non è un thriller, il significato del titolo è da scoprire.
  • A quale genere appartiene? È un romanzo storico, con degli intervalli ai giorni nostri
  • Come è stato pubblicato? La casa editrice è la Montedit, serissima e che consiglio a tutti.
  • Link per reperire il tuo scritto: Ibs –  È anche possibile leggere i primi capitoli su Wattpad.
  • Parlaci della trama del tuo libro: La storia inizia ai giorni nostri, quando Isa riceve una misteriosa eredità dalla francia, dove scoprirà la storia di due suoi antenati. da qui parte un viaggio nel tempo nel millesettecento, dove Violante, una serva orfana che non conosce le sue origini, è costretta a sposare un duca che viene a conoscenza della sua identità. si troverà immischiata in cospirazioni e misteri.
  • Siamo curiosi, come ti è venuta in mente l‘idea sulla trama e sui personaggi? La storia ha riferimenti a Elisa di Rivombrosa e al sacco, evento storico realmente accaduto nella mia cittadina nel millecinquecento.
  • Perché le persone dovrebbero decidere di leggere la tua opera? Perché li farà sognare e riflettere. Perché non è molto pubblicizzata ma merita tanto, ha personaggi ben costruiti e complessi. Lo hanno detto in molti e sì, lo dico anche io perché ho fiducia nella mia opera. Che male c’è?

© Tutti i diritti riservati ad Angelica Rubino

Precedente Vetrina pubblicitaria per l'artista freelance Evelyn Successivo Richard: personaggio del libro di Andrea Bindella